fbpx

Il pavimento, in edilizia, si definisce come una finitura particolare delle superfici calpestabili che sono adibite a civile abitazione, esso è caratterizzato da un materiale particolarmente durevole e non soggetto ad usura, particolari canoni estetici e modularità che ne consentono una facile messa in opera e una facile manutenzione in caso di sostituzione.

Il pavimento può essere:

  • Piastrelle in ceramica
  • Piastrelle in Gres Porcellanato
  • Lastre di marmo
  • Lastre di Granito
  • Mosaico
  • Mattoni in cotto
  • Parquet di legno (pur non essendo in materiale particolarmente durevole)

La posa delle piastrelle per pavimento viene effettuata tramite colla premiscelata al massetto (sottofondo di cemento e sabbia) che deve presentarsi il più possibile piano per evitare che le piatrelle sotto poste a normali carichi di esercizio possano fessurarsi.

La posa del parquet è altre sì effettuata su massetto ma può essere messo in opera anche senza incollaggio, in questo caso si parla di parquet galleggiante.